Perché non puoi perdere l’evento visibile con Luisa Carrada.

luisacarrada

Mi hanno dato di nuovo accesso a questa sezione Blog. Non che mi avessero messo in punizione, è che avevamo bisogno di capire bene che cosa dirti da qui.

Diciamo che le nostre facce le hai viste (dal vivo o grazie agli scatti di Barbara Rigon che trovi sul sito), e qui tra gli articoli che man mano scriveremo, imparerai a riconoscere anche le nostre voci.

Inauguro questo spazio spiegandoti perché non puoi perderti l’evento visibile con Luisa Carrada che ospiteremo giovedì 29 settembre nella nostra sede di Parona.

E secondo me alla fine di questo articolo ti verrà voglia di iscriverti ai nostri eventi sulla pagina Facebook, in modo da non rischiare di dimenticarti di venire.

Internet è diventato il tuo incubo. Sei un imprenditore, un commerciante, un libero professionista e se prima dovevi solo pensare a lavorare, adesso ci si è messa questa cosa che si chiama comunicazione digitale: tutti sanno tutto, i clienti cercano prezzi, informazioni, dettagli e si permettono anche di commentare quello che fai e come lo fai.

Tu ci hai provato a fare finta di niente, ma quando tutti i tuoi concorrenti si sono buttati sui social tu che hai fatto?

Hai aperto una pagina Facebook (e se non è un profilo personale, sei già avanti rispetto a molti altri).

Non hai una strategia, pensi che una qualsiasi delle persone che lavora in azienda e che ha meno di 40 anni, può occuparsi dei contenuti da pubblicare e, “mi raccomando, mettiamo solo quello che non ci possono copiare”.

È per te che ogni mese organizziamo gli eventi visibili, questo è il primo motivo per cui dovresti esserci. Perché se li conosci non li eviti, perché la comunicazione è un lavoro per professionisti se vogliamo che serva a qualcosa, e perché farlo bene è l’unico modo per farlo.

Cosa vuol dire leggere nell’era del 3.0? Come faccio a catturare l’attenzione di un cliente che mentre beve il caffè, deve innamorarsi della mia azienda?

Raccontare e raccontarsi, per farsi comprare. Usare le parole giuste (che poi sono le tue, come spiegherà Luisa giovedì), e soprattutto partire dalla cosa più importante: il tuo cliente. Già, l’inizio di tutto non sei tu, sono loro.

Parliamo sempre di questo nei nostri eventi visibili, e insegniamo a conoscere gli strumenti digitali grazie ai corsi di formazione visibile, perché ci piace la comunicazione con il pensiero sopra. Che ci vuoi fare?

 

Anna

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com